LA TUA FIDUCIA IN MANI SICURE
0
  • Nessun prodotto nel carrello.

  • 0
  • Nessun prodotto nel carrello.

  • Piccola guida agli antiparassitari per cani

    Condividi con:

    Staff Farmacia Online

    La bella stagione è alle porte e con lei la voglia di stare all’aria aperta…
    ma quando andiamo a fare una passeggiata con i nostri amici pelosi, dobbiamo stare attenti anche ai parassiti che con molta probabilità incontreremo.
    Ecco perché non dobbiamo farci trovare impreparati e cominciare subito a proteggere noi e i nostri amici a quattro zampe.

    Duranti i mesi caldi, quando questi infestanti diventano numerosi, il solo modo per difendere Fido è trattarlo con regolarità con i prodotti antiparassitari.
    Ad essere sinceri, anche nei mesi più freddi non dobbiamo abbassare la guardia: infatti questi parassiti cercano rifugio nelle nostre case calde per ripararsi dal clima poco clemente. Ecco perché dobbiamo assicurare un adeguato trattamento antiparassitario durante tutto l’anno.

    Quali alternative per proteggere il cane dai parassiti ?

    Per fare questo abbiamo a disposizione diverse possibilità, dai collari alle pipette spot-on o agli spray.

    I principi attivi cambiano a seconda del diverso prodotto commerciale e ciò si traduce in effetti diversi nei vari parassiti.
    Solitamente è buona norma chiedere consiglio al proprio veterinario, il quale saprà indicare il prodotto più appropriato tenendo conto dell’età e dello stato di salute del proprio animale.

    In qualunque caso va rispettato il modo e il tempo di applicazione del prodotto per avere l’efficacia desiderata. Uno dei problemi maggiori infatti si riscontra perché non si presta attenzione al fattore tempo: se l’antiparassitario scelto va somministrato ogni 4 settimane, non possiamo farne passare di più prima di rimetterlo, perché il nostro amico rimane scoperto e diventa preda delle pulci, zecche e così via!
    E’ possibile anche optare per delle soluzioni più naturali, magari usando gli olii essenziali, ma in questo caso la somministrazione deve essere più ravvicinata rispetto al preparato antiparassitario.

    Posso lavare il cane dopo il trattamento antiparassitario ?

    Facciamo attenzione anche ai bagni: vanno evitati bagni lunghi nei giorni che seguono il trattamento e se si vuole lavare il cane, bisogna farlo prima del trattamento e poi aspettare un paio di giorni prima di applicare qualsiasi prodotto perché si deve ristabilire il film lipidico del pelo.
    Se vogliamo fare il bagno dopo l’applicazione del prodotto, bisogna aspettare almeno una settimana in modo che l’antiparassitario sia ben assorbito.

    Ricordate  che noi siamo sempre a disposizione per qualsiasi informazione, anche per i nostri piccoli e grandi compagni pelosi !!!

    Farmacia Online gestita da Farmacia Passaggio di Bettona di Francone Dott. Antonio & C. Snc, PIVA 02681650541
    Apri la chat
    Ti serve una consulenza? Scrivi qui ed una nostra farmacista ti darà tutto il supporto che ti serve. Servizio attivo dalle 10 alle 13 lun-sab. Per problemi riguardanti ordini e logistica risponderemo solo alle mail che riceveremo su [email protected]